Fattura elettronica: FAQ Agenzia delle Entrate

//Fattura elettronica: FAQ Agenzia delle Entrate

Fattura elettronica: FAQ Agenzia delle Entrate

Fattura Elettronica: come inviare la fattura elettronica ai clienti non Iva? Se svolgo attività di commercio al dettaglio e un cliente mi chiede la fattura al posto della ricevuta o dello scontrino fiscale, devo rilasciare qualche documento? Le fatture di acquisto datate 2018 posso farle ancora su carta? Ecco alcuni dei dubbi sollevati da professionisti e aziende a pochi giorni dall’entrata in vigore della FatturazioneElettronica: scopri le risposte nell’articolo.

Come prevede la normativa entrata in vigore il 1 gennaio 2019, l’operatore Iva è obbligato ad emettere la fattura elettronica anche nei rapporti con i privati consumatori finali (B2C) e a consegnare agli stessi una copia in formato cartaceo o elettronico.

Se l’operatore Iva svolge commercio al dettaglio, al cliente che gli chiede la fattura al posto della ricevuta o dello scontrino l’esercente potrà rilasciare un’apposita quietanza con rilevanza solo commerciale e non fiscale (in alternativa va bene anche la ricevuta del Pos, se presente) e trasmettere la fattura al SDI entro i termini della liquidazione periodica.

Nessun obbligo di comunicazione (il cosiddetto “spesometro”) relativo alle fatture emesse dai minimi, forfettari nonché in regime di vantaggio, verso operatori Iva residenti e stabiliti nel territorio dello Stato, a partire dal prossimo 1° gennaio.

Tra i diversi servizi che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti per rispettare tutti i nuovi obblighi imposti dalla legge, è disponibile anche una specifica area tematica dedicata. All’interno, è possibili consultare una pratica guida che spiega come predisporre, inviare e conservare le proprie fatture e due video-tutorial che illustrano le novità e come utilizzare il QR-Code per emettere e ricevere le e-fatture in modo ancora più semplice.

Tanti strumenti per non farsi trovare impreparati

Buffetti software Salerno offre ai propri clienti una vasta gamma di soluzioni per affrontare con serenità questi nuovi adempimenti che interessano imprese, partite IVA e professionisti. Per tutti loro, la soluzione ideale è Qui Fattura, la soluzione cloud Buffetti-Dylog che garantisce una gestione centralizzata di tutto ciò che riguarda merci, clienti, fornitori, preventivi, fatture elettroniche e pagamenti. Il servizio si completa con la conservazione sostitutiva del documento e delle relative notifiche dello SDI, così come previsto dalla normativa vigente. Ecco alcuni dei vantaggi di Qui Fattura:

  • Semplicità. QUI FATTURA è alla portata di tutti. E’ studiata proprio per piccole imprese, artigiani e professionisti e fa della semplicità d’uso il suo punto di forza.
  • Nessun investimento. QUI FATTURA è totalmente cloud. Nessuna installazione, subito usabile.
  • Sempre con te. La soluzione è fruibile da qualsiasi dispositivo mobile. Una comoda APP consente inoltre di operare off-line anche in assenza di connettività.
  • Costi contenuti. La soluzione prevede formule di adesione e costi di gestione che variano in base alle esigenze di ogni cliente.
  • Zero ritardi. Riceverai per tempo tutti i dati che occorrono per far fronte in tempo utile alle sempre più pressanti scadenze normative.

Per approfondire tutte i vantaggi di Qui Fattura, visita la sezione dedicata del nostro sito.  Oppure contatta il nostro servizio Assistenza Clienti: ti aiuteremo a risolvere ogni dubbio e superare ogni difficoltà!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: Buffetti Software Salerno – tel: 089 9848240 amministrazione@softwarecampania.it

2019-01-04T13:35:44+01:00