Il nuovo strumento che semplifica la riconciliazione bancaria

Il nuovo strumento che semplifica la riconciliazione bancaria

Il nuovo modulo Prima nota Cassa/Banca rende veloci e sicure le operazioni legate all’attività di riconciliazione bancaria dei movimenti contabili.

Al fine di agevolare il ripetitivo lavoro di riconciliazione che il contabile deve fare periodicamente, tra i movimenti contabili di prima nota, conto finanziario e documenti di sintesi ad esempio con l’estratto conto bancario, si è ritenuto necessario realizzare un nuovo modulo denominato Prima nota Cassa/Banca.

Tutte quelle operazioni che, fino a ieri, dovevano essere compiute manualmente (come ad esempio la contabilizzazione, il controllo saldo del conto finanziario con l’estratto conto, etc) non saranno più un problema. Il software infatti potrà acquisire i movimenti presenti in un file in formato Csv-Excel forniti dai diversi Istituti di Credito e, dopo una semplice parametrizzazione, riportarli in prima nota contabile.

  • eliminazione degli errori di trascrizione;
  • riduzione dei tempi delle operazioni di caricamento e confronto dati;
  • immediata evidenza degli eventuali errori dovuti alle discordanze tra quanto presente in prima nota e quanto presente nel file.

Le operazioni di riconciliazione dei dati non sono semplici se effettuate manualmente: per questo è facile intuire l’utilità della procedura automatizzata, che garantirà una maggiore efficienza dei processi di lavoro evitando l’errore umano.

La procedura, acquisendo i dati presenti nel file Csv-Excel fornito dalla sua Banca, consentirà di:

  • creare, innanzitutto, un file di configurazione in modo da eseguire in automatico tutte le operazioni necessarie al fine di visualizzare in un’apposita griglia i dati contenuti negli estratti conto resi disponibili dalla singola banca;
  • predisporre un insieme di regole di lettura da applicare ai dati in griglia. Sono regole che devono risultare sempre applicabili ai file forniti dalla medesima banca al fine di proporre in griglia righe pulite di dati che possano essere trasformati in movimenti;
  • impostare le logiche da usare in sede di contabilizzazione che consentano di utilizzare i dati in griglia;
  • predisporre con un’unica operazione automatica, l’esposizione dei dati in tabella e il loro completamento con le informazioni eventualmente mancati;
  • contabilizzare in Prima nota contabile i dati importati con una sola operazione.

Per richiedere maggiori informazioni compila il seguente form e sarai contattato da uno dei nostri operatori

    it_ITItalian
    0